Scommettere su Esport nel 2020, settore in crescita nonostante il Covid-19

scommesse e-sports Scommettere su esport Scommettere su esport 300x200ll 2019 e il neoarrivato 2020 hanno confermato un trend di costume e di mercato molto popolare: le scommesse sportive e Sport. L’anno scorso il giro di affari legato al mondo dei videogames ha superato i 150 miliardi di dollari nel mondo, vero è che questa cifra riguarda una serie di attività di indotto legate ai gamers.

Ma cosa sono gli esports e come si può entrare nel settore delle scommesse associato? Prima di entrare nel vivo nel settore delle scommesse sportive online è bene avere le idee chiare su cosa sono e quali caratteristiche hanno questi sport del nuovo millennio.

Le caratteristiche degli esports

Gli E-Sports, dall’inglese electronic sports, sono sport elettronici o giochi elettronici competitivi. Piattaforme di gioco virtuali create mediante l’uso di sistemi elettronici/ informatici e fondate in ogni loro fase sull’interazione uomo-computer. Infatti, la sfida può avvenire tra un giocatore e “la macchina” o tra giocatori umani.

I generi di esports sono:

  • RTS (Real Time Strategy),i Videogiochi Strategici in Tempo Reale.
  • I Picchiaduro (in inglese fighting game) i FPS o Sparatutto in prima persona (dall’inglese First-person shooter)
  • Gli MMO (Massively multiplayer online) che si caratterizzano per la molteplicità di giocatori, sono piattaforme dotate di appositi server che consentono a migliaia di utenti di affrontarsi contemporaneamente online. Spesso sono ambientati in un mondo virtuale tutto da scoprire!

Le scommesse eSport: un mercato mondiale che genera profitti

Le scommesse sportive esports sono, quindi, tutte le scommesse che è possibile piazzare sui videogiochi competitivi quali Dota 2, League of Legends, CS:GO e molti altri MMO.  Nel mondo si disputano veri e propri tornei, nei luoghi più futuristici: il Madison Square Garden, tempio della NBA, lo stadio di Wembley, ovvero la casa della nazionale di calcio inglese.

scommesse e-sports Scommettere su esport Scommesse su esport 300x169Fisico e virtuale si intersecano: centinaia di migliaia gli spettatori online seguono questi grandi eventi da tutte le parti del globo.

Sono in costante crescita i numeri relativi alle visualizzazioni sulle piattaforme di streaming come Twitch, Azubu e la sezione gaming di Youtube per gli eventi E-Sports più seguiti.

Secondo un recente report sviluppato da SuperData, i profitti generati a livello planetario dal fenomeno eSports oltrepasseranno il miliardo di dollari nel 2020.

Quest’anno, infatti, gli e sports sarebbero diventati disciplina olimpica a tutti gli effetti, se non fosse stato per il lockdown mondiale causato dall’epidemia di Covid 19.

Tuttavia la quarantena imposta da molti governi Europei per contrastare il Coronovirus, non sta abbattendo il settore delle scommesse legate agli e-sports, che è più vivo che mai, dato che anche da casa le persone posso giocare e soprattutto, scommettere.

Anche i grandi gruppi della moda e i VIP più in vista hanno iniziato a scommettere su esports  e sono entrati nel settore del gaming online. Basti pensare alla coppa dei mondiali 2019 di League of Legends, disegnata nientedimeno che da Louis Vuitton!

Gli operatori di scommesse E-sports Italia

Dal 2016 è possibile scommettere in Italia sugli eventi E-Sports internazionali affidandosi agli operatori affiliati al circuito AAMS. SNAI ha introdotto questo nuovo prodotto nella sua già vasta offerta di servizi di gioco, che offre per i nuovi giocatori molti bonus di benvenuto ottenibili, ma anche Bet365 uno dei principali operatori nel mercato delle scommesse in Italia, William Hill e Eurobet che sono ad oggi le principali piattaforme che quotano le competizioni elettroniche.